3-5/10/2018 Roma – Technology for All

3-5/10/2018 Roma – Technology for All

3 ottobre 2018

Workshop sul campo

09:30 – 13:00 Metodi di rilievo e monitoraggio in test sulle Mura Aureliane di Roma

Le Mura aureliane, costruite tra il 270 e il 275 dall’imperatore Aureliano per difendere Roma, capitale dell’impero, da eventuali attacchi dei barbari, hanno subito numerose ristrutturazioni in epoche successive, sia nell’antichità sia in epoca moderna, presentandosi oggi in un buono stato di conservazione per la maggior parte del loro tracciato, benché alcuni tratti si trovino in condizioni critiche. Costruite su una lunghezza di oltre 18 km, sono tra le cinte murarie antiche più lunghe e meglio conservate al mondo.

continua a leggere…

15:00 – 17:00 EchoBoat drone acquatico per indagini idrografiche sul Tevere 

Si tratta di una piattaforma con grande capacità di carico utile, in soli 1,7 metri di lunghezza, specifico per rilievi in porti o acque interne, dove le convenzionali imbarcazioni con equipaggio sono difficili da usare e dispendiose.

Il veicolo e la sua strumentazione di bordo sono monitorati e comandati da remoto, oppure operano in modalità completamente autonoma.

continua a leggere…

14:00 – 16:00 Lidar aereo da SAPR per archeologia industriale

Tramite utilizzo di sensori atti a riprese aeree lidar per rilevare tralicci e strutture di archeologa industriale

continua a leggere…

16:00 – 18:00 GNSS, Laser scanner e Total Station all’opera

Presentazioni sul campo degli ultimi sistemi GNSS, Laser Scanner e Total Station

continua a leggere…

4 ottobre 2018

 Conferenza

09:00 – 09:30 Apertura del Forum

Registrazione partecipanti e accreditamento

Approfondisci…

9:30 – 12:00 Inaugurazione e interventi di apertura

Inaugurazione dell’evento e interventi di apertura sul tema “Nuove tecnologie per il monitoraggio delle infrastrutture e del territorio”.

Approfondisci…

12:00 – 13:00 Inaugurazione Mostra ed espositori Tecnologie

Inaugurazione delle Mostre tra cui: Aerofoteca racconta, Fotografia aerea nel tempo, Storymap per la traduzione del pensiero umano in geografia, Sessione Poster. Apertura degli spazi espositivi.

Approfondisci…

14:00 – 15:15 Dalla realtà costruita al modello BIM 

Una particolare attenzione al laser scanner e alla fotogrammetria, che costituiscono il primo passo per la digitalizzazione della realtà che ci circonda: infrastrutture e impianti, edificato civile e patrimonio culturale le cui caratteristiche specifiche inducano ad introdurre il termine HBIM (Heritage Building Information Modeling), particolarmente finalizzato alla manutenzione programmata, elemento essenziale per una gestione intelligente del futuro.

Approfondisci…

15:15 – 18:00 La rivoluzione dei geodati per il monitoraggio del territorio

In un processo continuo di standardizzazione, uniformazione e integrazione, per i quali i due ambiti della Geodesia e della Geoinformatica, si stanno fondendo a seguito di un’onda inarrestabile intrapresa e guidata dalla digitalizzazione come fenomeno regolato dalle app, dai mass media e dallo sviluppo dei social network.

Approfondisci…

18:00 – 19:00 Geospatial per analisi forense

L’utilizzazione dei geodati, della geomatica e delle tecnologie geospaziali ci porta ad implicazioni in ambito forense che possono essere di grande aiuto per la velocizzazione e certezza del giudizio. Investigatori, avvocati e geomatici a confronto per discutere l’aspetto relativo all’impatto della determinazione scientifica negli iter giudiziari quali i contesti investigativi e processuali.

Approfondisci…

5 ottobre 2018

 Conferenza

09:00 – 11:00 Risultati del workshop di campo

Verranno illustrati i risultati raggiunti nei workshop di campo dagli Sponsor con interventi di Leica Geosystem, 3DTarget, Stonex, Esri Italia

Approfondisci…

11:00 – 12:15 Geodati, Toponomastica e Autonomous Driving. Quali prospettive?

In uno scenario tecnologico in rapida evoluzione, dove pochi player investono sulle tecnologie che circondano l’automobile, si manifesta sempre più chiaramente, specie in Paesi come il nostro, la necessità di un impianto cartografico impeccabile, arricchito di uno strato toponomastico più che mai cruciale e tirato a lucido nella sua completezza ed accuracy. L’obiettivo è ancora lontano, ma ci si sta avvicinando, attraverso la progressiva copertura sistematica della georeferenziazione diffusa della numerazione civica, sensibilizzata dalle grandi multinazionali di settore e realizzata da poche realtà aziendali di nicchia che si sono focalizzate su una determinata modalità delle attività da campo.

Approfondisci…

12:15 – 13:30 Tecnologie geospaziali per la gestione dell’emergenza e della sicurezza del territorio

Tecnologie geospaziali per la gestione dell’emergenza e della sicurezza del territorio

Approfondisci…

14:30 – 15:45 Position, Navigation e Timing: posizione accurata per la sicurezza

Le tecnologie di Positioning and Mapping stanno vivendo una convergenza ed integrazione come mai prima. Il mondo del Positioning Navigation & Timing si affaccia su nuovi scenari di natura globale come il mondo dell’automotive in generale, e delle macchine autonome in particolare, ma anche il mondo della robotica in applicazioni militari e civili in ambienti urbani, territoriali e in ambito indoor. Nascono applicazioni da integrazioni tecnologiche come le SLAM (Simultaneuos Location and Mapping) che saranno al centro dell’evoluzione dei sistemi di posizionamento non solo basati sui sistemi GNSS, ma convergenti con i big data della cartografia digitale di 4a generazione.

Approfondisci…

15:45 – 17:00 Nuove tecnologie per la tutela dei Beni Culturali

Analisi non distruttive, Imaging oltre il visibile, monitoraggio statico strutturale, rilievo di dettaglio e speditivo. Utilizzo di sensori iperspettrali sia per riprese aeree che per riprese da terra mirate in particolare alla diagnosi e studio di manufatti.

Approfondisci…

17:00 – 18:30 Sistemi a pilotaggio remoto e sensori dedicati

I sensori si stanno evolvendo a seguito delle possibilità d’uso offerte dai recenti sistemi SAPR.

Approfondisci…

4 ottobre 2018

Workshop tecnici e formazione 

5 ottobre 2018

Workshop tecnici e formazione

09:00 – 13:00 Tecnologie Italiane per le Smart City

Sessione a cura dell’Ordine degli Ingegneri di Roma – Commissione Smart City e IoT

Sarranno afrontati i temi seguenti: Gestione delle auto elettriche, Osservazione della Terra e Big Data, Sicurezza nelle Smart City, Timing e Sincronizzazione, Augmented Reality, Mobilità, Monitoraggio del Patrimonio Culturale, Agevolazioni Fiscali.

18 settembre 2018 / da / in

Lascia un commento